Autore: Gianni Nencioni

Sono Gianni Nencioni , Tecnico, Allenatore, Personal Trainer e Consulente in Toscana. ForzAtonica è il mio blog su Facebook (probabilmente in Toscana il blog di fitness più seguito) e powerinside è il mio gruppo, una vera “tribù” di appassionati dello “stare in forma”. - Personal Trainer Certificato iscritto all’Associazione Italiana Personal Trainer - certificazione Personal Trainer e Allenatore CONI Federpesistica - certificazione Personal Trainer, istruttore e tecnico FIF Federazione Italiana Fitness

GESTIRE LE GIORNATE NO

A tutti capitano giorni in cui si è meno in forma, magari abbiamo dormito male o mangiato meno (o anche digerito male) ecc. Parlando di multiarticolari (es. squat, panca e stacco) sono quei giorni in cui magari un peso avrebbe dovuto essere gestibile per un certo numero di serie e di ripetizioni ma sembra fin […]

VALHALLA: IL MIO PROGRAMMA PER LA PANCA

Chi mi conosce sa che sono un appassionato di panca, diciamo che ognuno ha un suo esercizio preferito, il mio è questo. Negli anni mi sono allenato in mille modi diversi sempre con l’unico scopo di migliorare la mia performance e quella delle persone che allenavo. Naturalmente ho provato vari metodi ecc. Alla fine ho […]

SE NON CURI SEMPRE LA TECNICA MUORI.

Disclaimer (ha ha ha sempre piaciuta questa parola): parliamo di powerlifting o quantomeno di allenarsi con i bilancieri a scopo prestazionale. Da tempo volevo scrivere queste righe su un argomento che mi fa letteralmente impazzire ogni volta che vedo determinati commenti nei gruppi, insomma commenti tipo “è ma la tecnica” o anche “è ma scula” […]

HOME GYM cosa c’è disponibile?

Avevo già scritto in passato un articolo a tema “HOME GYM”, purtroppo a causa della crisi dovuta al coronavirus tutto è cambiato, molte cose hanno subito impennate assurde dei prezzi e molte altre ci sono sono sulla carta ma poi in realtà no oppure aspettando un tempo indefinito (e a volte infinito). PREMESSA 1: non […]

SQUAT, PANCA e STACCO: IL GAP SISTEMICO

GAP: secondo il vocabolario Treccani, termine diffuso nell’uso internazionale con il significato di «divario, dislivello», per indicare in particolare lo squilibrio tra i paesi europei e gli Stati Uniti d’America nella tecnologia e nella ricerca scientifica. Termine però in pratica usato in moltissimi ambiti per indicare “dislivello” o “distanza” ecc. PREMESSA: quanto state per leggere […]

LA PREPARAZIONE ATLETICA DELLE PERSONE NORMALI

Tutti associano il termine “preparazione atletica” a ciò che viene (o dovrebbe essere) fatto da chi pratica uno sport per poter poi rendere al meglio. Di cosa si tratta? Fondamentalmente di incrementare le proprie prestazioni grazie ai pesi, si scrive in 7-8 parole ma c’è un mondo dietro, ecco per sommi capi e semplificando al […]

5 punti base per essere (o scegliere) un vero trainer.

Avevo già scritto in passato un articolo su come scegliere un trainer che trattava anche delle differenze fra online e live (dal vivo), se volete leggerlo lo trovate cliccando QUI. Adesso invece voglio dirvi come dovrebbe comportarsi un trainer “vero”, cioè uno che sa allenare le persone sia parlando di ambiente fitness dove gli obbiettivi […]

ALLENARSI E BENE A CASA SOLO CON 4 MANUBRI

IL MIO METODO DEI 4 MANUBRI. Partiamo da qui: ultimamente c’è un certo proliferare di “homegym”, un sacco di gente si organizza per allenarsi a casa comprando le cose più disparate (confermato da aziende che vendono materiali per l’allenamento a tutti i livelli), a volte la gente compra anche cose “inutili” pe il caso specifico […]

Forza massimale: come e perché aumentarla.

Per aumentare la forza massimale, in palestra, in homegym o altrove,  serve necessariamente un allenamento con i sovraccarichi perché solo così è possibile fornire stimoli efficaci. Vediamo cosa è la forza massimale. Cosa è la forza massimale? Tecnicamente rappresenta la massima forza possibile che il sistema neuromuscolare ha la possibilità di esprimere, in una massima […]

Panca da bodybuilding o da powerlifting?

Vedo spesso scrivere “la panca è una”, questo non è completamente vero. È vero dal punto di vista di assetto scapolare/pettorale, cioè per un discorso di sicurezza, per porre l’acromion in una posizione tale da (potenzialmente) creare più spazio possibile fra lui e il sovraspinato ed evitare conflitti. Scapole addotte (vicine fra loro), petto alto/in […]